Cipolle rosse

Cipolla rossa

1,50

500g

3.00 euro al kg

x 500g

6 Articoli disponibili

Foto del prodotto

FOCACCIA VEGAN DI CIPOLLE E KAMUT

FOCACCIA VEGAN DI CIPOLLE E KAMUT

Per la pasta:
500 g di farina di kamut
1 bustina di lievito di birra secco
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
300 gr circa d'acqua tiepida
olio q.b.

Per il ripieno:
1kg di cipolle bianche grandi
150 g di olive nere
50 g di uvetta
3 cucchiai di capperi
Una manciata di pinoli
Semi di sesamo (per guarnire)

Leggi tutta la ricetta.

Le cipolle sono ricche di vitamine e sali minerali. Il caratteristico odore dei bulbi tagliati è dovuto all'abbondanza di solfossidi, in primis il trans-tiopropanal-S-ossido.

ATTENZIONE: le nostre cipolle fanno commuovere non poco :D



Maggiori dettagli

Qualche info utile

Il 90% circa del suo peso è costituito da acqua, per il resto è composta da: carboidrati, proteine (1%), fibre alimentari, vitamine del gruppo B ( B1, B2, B3, B5, B6, B9), D, E ed infine la provitamina A. Abbondante la presenza di sali minerali, come manganese, fosforo, potassio, sodio, zolfo, zinco, ferro, rame, calcio, nichel, iodio e selenio. Contiene altre sostanze non meno importanti come l'olio essenziale ( simile a quello contenuto nell'aglio), acido fosforico e citrico, vari enzimi e flavonoidi. La cipolla contiene sostanze ad effetto antibiotico e antibatterico. Viene utilizzata nella cura dell'arteriosclerosi, dell'ipertensione, per problemi all'apparato urinario (infezioni), ha proprietà diuretiche e depurative. Grazie alle sue proprietà antibatteriche è molto utile nella cura delle infiammazioni alle vie respiratorie e delle influenze in generale.

Il Produttore

Greenway S.C.

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

Cipolla rossa

Cipolla rossa

Le cipolle sono ricche di vitamine e sali minerali. Il caratteristico odore dei bulbi tagliati è dovuto all'abbondanza di solfossidi, in primis il trans-tiopropanal-S-ossido.

ATTENZIONE: le nostre cipolle fanno commuovere non poco :D



Scrivi il tuo commento